PROGETTO “AMICI SENZA FRONTIERE”

 

La Confraternita di Misericordia San Giuseppe Moscati è impegnata annualmente nell’accoglienza di bambini bielorussi, ospitati in Italia due volte all’anno, nel periodo natalizio, da fine dicembre a metà gennaio, e in estate da fine giugno a fine agosto.

 

I bambini sono suddivisi in gruppi, il primo, definito dei “piccoli”, con bimbi dai 6 agli 11 anni il secondo, dei “grandi”, è composto da ragazzi dagli 11 ai 17 anni. I ragazzi sono accompagnati da tre accompagnatrici, molti dei ragazzi provengono da situazione di forte disagio sociale ed alcuni di questi vivono negli orfanotrofi.

 

“Amici senza frontiere” permette ai bambini di essere ospitati in Italia per vivere un periodo di maggiore salubrità e serenità durante la loro vita. Il territorio bielorusso è una delle realtà geografiche più vicine alla centrale nucleare di Cernobyl che, nel 26 aprile 1986, registro il più grave incidente nucleare.

 

L’impegno associativo è diretto alle spese di trasporto dei ragazzi, del vitto ed alloggio degli accompagnatori. Un impegno tradotto in venti anni di attività con un risultato importante per i volontari e per il territorio locale, che dal disastro di Chernobyl non smette di tendere la mano alle nuove generazioni della Bielorussia.

 

 
 
 
 

Chi è Online

Abbiamo 147 visitatori e nessun utente online

Sodalis CSV Salerno

Centro Servizi per il volontariato (SA) 

 Anche noi sul Web 4.0 www.csvsalerno.it

 

Dove siamo

Il Sorriso: Associazione di volontariato 

 Via Torrione 16, - Loc. S. Angelo di di Mercato San Severino. Segui le indicazioni

 

Contattaci

Contatti Associazione il Sorriso

 

Vuoi chiedere informazioni sui nostri servizi? Contattaci

Vai all'inizio della pagina